22 ottobre 2010

"Enciclopedia del Ricamo"



Ho deciso di acquistare questo libro, sono stanca di andare a recuperare le spiegazioni dei vari punti di ricamo tra le riviste che ho accumulato negli anni, voglio un solo libro e dev'essere completo.
  Questo mi sembra  perfetto!
...ed è ovviamente un libro di ricamo in italiano:

http://scuoladicucito.blogspot.com/2009/01/libro-ricamo-recensione-enciclopedia.html

se non lo trovate in qualche libreria sotto casa lo potete acquistare online su Il Giardino dei Libri








A Tutto Cucito A Tutto Cucito

Chloë Owens

Compralo su il Giardino dei Libri






15 commenti:

  1. Ottima scelta.
    Dipingerai la stoffa con ago e filo in modo superbo.

    In questi giorni sto ricamando la Natività: prevalentemente uso il punto indietro ma, per alcuni particolari, mi sto divertendo con punti speciali e d'effetto.
    Io ho due libri di vecchia data ma tanto, i punti sono sempre gli stessi.
    Sarà una bella fonte d'ispirazione.

    baci

    RispondiElimina
  2. Mem, spero di divertirmi con questo libro pieno zeppo di punti.
    Già 6 anni fà è andata così: io e mia sorella avevamo trascorso tutta l'estate a ricamare, era la prima volta che provavamo.
    Abbiamo ricamato tantissimo, lei a punto croce e io ho provato una serie di punti "speciali".
    Alla fine avevamo confezionato lenzuolini, coprifasce, bavette, grembiulini, e la soddisfazione è stata tantissima, e questo grazie a 3 belle riviste: "Lini e Culle" di Mani di Fata.
    Io credo che si può imparare il ricamo anche da sole, basta non perdere la pazienza :)
    E' vero, i punti sono sempre quelli, anche se a volte su alcuni non ci soffermiamo perchè non riusciamo a comprenderli, però basta un libro con una spiegazione più accurata e il gioco è fatto.
    Ecco, io spero di trovarli tutti riunuti in un unico libro e che siano TUTTI comprensibili.

    Spero di vedere presto il ricamo che stai realizzando e mi raccomando...fai delle belle foto con i particolari.

    baci anche a te

    RispondiElimina
  3. Hai fatto un ottimo acquisto! Per me i libri di ricamo sono un investimento di grande utilità! Pure io ho delle riviste tipo mani di fata che mi hanno dato un grande aiuto con le lezioni illustrate però c'è sempre l'inconveniente di non trovare subito quello che cerchi. Ma il thè è pronto? ho letto tutti i commenti del tuo ultimo post e quasi quasi vorrei prendermi un piccolo merito per aver inaugurato il tuo blog come un "salotto" .E' un vero piacere leggervi tutte e nello stesso tempo crescere insieme attraverso le varie esperienze personali. Bene, questa è la vera "magia" di internet. Colgo l'occasione di salutare tutte le amiche del "salotto di Loryan". A presto.

    RispondiElimina
  4. Ah, anche tu sei un'appassionata di ricamo...
    mi fà piacere, Nella!
    Poi il campo è talmente vasto che c'è spazio per i gusti e le inclinazioni di ognuna.
    Il thè è prontissimo, anzi l'acqua è bollente: dal cestino puoi scegliere il tuo tipo preferito :)
    Eh sì Nella, ci pensavo l'altro giorno, hai inaugurato tu il mio salottino del Thè, bevanda che io amo moltissimo.
    E sono felice quando posso avervi qui riunite a chiaccherare delle nostre esperienze nel cucito creativo, nel ricamo, nel patchwork... e di tutte queste belle cose.
    Grazie!
    un caldo abbraccio e a presto.

    RispondiElimina
  5. ...e comunque...
    vorrei imparare il punto a giorno...
    e il punto smock!
    Questi non li ho mai provati.
    Mi ricordo invece il punto inglese, che è uno dei più divertenti da lavorare.
    Peccato, non ho le foto di tutti quei primi lavori realizzati!
    Chissà se avrò mai tempo per rimettermi a ricamare con tanto impegno come allora.
    Ma quante cose vogliamo fare??? :)

    RispondiElimina
  6. Beh, tra una tazza di thé, qualche chiacchera e qualche lezione/ripetizione, di cose siamo in grado di farne tante :) e, in compagnia è ancora più bello.
    Grazie a tutte per la compagnia che mi fate quotidianamente.
    Ora vado a mettere qualche punto al Mandala (il ricamo di cui ti parlavo).
    Buona notte

    RispondiElimina
  7. scusate il ritardo ma sono stata impegnata nel blog di Mem dove ho scoperto il "capitonè"...non trovo parole per descrivervi questa nuova tecnica che sembra facile guardando i video su you-tube...ma prima vorrei sperimentare a mie spese e poi,magari commentare in salotto con voi tutte..intanto la cara Mem può darci qualche ragguaglio sulle difficoltà di questa lavorazione.Non si finisce mai di apprendere e per me,ci vorrebbe un'altra vita per poter realizzare tutto quello che mi passa per la testa.Ritornando al discorso "ricamo" devo dirti cara Lory che io ho cominciato a ricamare da piccola, ho avuto la fortuna di avere una zia che sapeva cucire e ricamare benissimo! I miei primi ricami sono stati il punto a giorno (che mi annoiava da morire...)e il punto croce. Oggi a distanza di tanto tempo, ringrazio la zia per avermi insegnato tante cose e tutto quello che a me sembrava noioso prima oggi lo trovo tanto utile compreso il punto a giorno!!! Mi fermo qui perchè è notte fonda...a domani:

    RispondiElimina
  8. Eccomi!... che strana giornata oggi!
    ma adesso mi sento un pò meglio: a volte la testa ribolle di idee... e bisogna sistemarle altrimenti ti travolgono.
    La mia amatissima nonnina lavorava in una fabbrica tessile, ma io ero così piccola!
    fosse ancora di questo mondo le chiederei di insegnarmi ogni cosa oltre a tenermela ancora stretta!

    è bellissima questa sensazione di ricordo di qualcuno che sferruzzava, ricamava o cuciva.
    una fortuna aver vissuto accanto a questi gesti!

    Al lavoro, ragazze :)
    coccolate dai bei pensieri.

    RispondiElimina
  9. E' davvero un punto semplicissimo e ci sono un sacco di varianti.
    Viene chiamato punto capitonè ma la prima volta che l'ho visto, era definito punto smock canadese.
    Tutto sta nel disegnare la griglia quadrettata sul retro del tessuto (si lavora tutto sul retro) e, disponendo le diagonali in modi diversi, si ottengono diversi disegni sul davanti. Praticamente dove si disegna la diagonale, il tessuto viene unito con un punto indietro: un piccolo punto all'inizio della diagonale, uno alla fine della stessa e si tira il tessuto unendo i punti.
    In questo post si vedono delle varianti
    http://tudoquegostamos.blogspot.com/2010/09/blog-post.html

    Buona serata

    RispondiElimina
  10. Mem, ho guardato il link...
    che meraviglia!!
    mi piace tantissimo questo punto capitonè!
    ho visto cose del genere in quel libro, forse lo conoscete: "The Art of Manipulating Fabric"

    http://www.amazon.co.uk/Art-Manipulating-Fabric-Collette-Wolff/dp/0801984963

    invece vorrei vedere il tuo lavoro, non l'ho trovato tra i ricami!
    mi daresti il link della pagina?

    RispondiElimina
  11. Si, si. Anche in quel libro c'è qualcosa.

    Il mio lavoro è ino ino: non lo avevo neppure fotografato a suo tempo. E' il cuscinetto profumato riesumato negli ultimi post: http://magicamentemem.blogspot.com/2010/10/cuscinetto-profumato.html#comments

    RispondiElimina
  12. visto adesso!...
    bello, mi piace molto questo modo di "manipolare le stoffe"!

    grazie Mem :)

    RispondiElimina
  13. Ciao Loryan. Guarda un po cosa ho appena scovato girellando per il web!

    http://www.needlenthread.com/videos

    Io l'ho salvato tra i preferiti. Ho guardato qualche video e mi sembrano molto ben fatti.

    baci baci

    RispondiElimina
  14. Si, Mem l'ho "conosciuto" più di un anno fa...
    e mi è sembrato un sito incredibilmente bello e utilissimo.
    Secondo me il migliore, anche se non ne conosco molti...
    Lo devo ancora aggiungere alla barra laterale, ultimamente me l'ero perso :)

    guarda anche questo...
    http://www.embroiderersguild.com/stitch/

    Grazie infinite per averlo segnalato!!
    queste cose sono delle vere chicche.

    Baci

    RispondiElimina
  15. Ora sono cotta e vado a nanna.
    Gli ho dato un'occhiata veloce e ho già visto un paio di cose che hanno attirato la mia attenzione (pensando al tuo futuro progetto:))
    Domani me lo spulcio bene bene.
    Grazie a te.
    Notte

    RispondiElimina