Passa ai contenuti principali

Gennaio

acquarello - mariaconcetta corona
2011



Commenti

  1. Mamma mia che bei colori!
    Il mio preferito, però, è un altro...:))))

    RispondiElimina
  2. Loryan, grazie per averci dato la possibilità di ammirare questo tuo lavoro. Grazie!

    RispondiElimina
  3. Grazie, carissime!

    Era da un pò di tempo che non toccavo gli acquarelli.
    Di quale parli Mem?! :)

    RispondiElimina
  4. Toby come Pupa è un cucciolo fortunato! ha trovato una famiglia che lo ama:)
    Bellissimo l'acquarello, è il modo di dipengere che più mi piace perchè è delicato!
    Magari in un'altra vita potrei imparare a fare anche quello ;)il problema è che tutte le forme d'arte mi attirano, anche intagliare il legno e lavorare la creta ecc
    Micky

    RispondiElimina
  5. Eheh!! Mistero...te lo dirò...ma non ora.

    RispondiElimina
  6. Bravissima ! Adoro gli acquarelli..e poi i colori meravigliosi!
    baciotti vania

    RispondiElimina
  7. ciao,
    sono nuova.
    belli i tuoi lavori.
    Grazie per i tuoi tuto
    Ah, buon annooooooo!!!!!
    A presto Patrizia

    RispondiElimina
  8. Hai capito, ora, di quale dipinto parlavo???
    Ahahahah! Sono felice ti sia piaciuto il mio esperimento.
    Un bacio grande

    RispondiElimina
  9. Sì Micky, i nostri adorati "cuccioletti" sono fortunati e noi ancor di più ad averli incontrati!

    Senti, ma perchè non ti procuri un pò di carta per acquarello e una semplice scatolina di colori
    Windsor & Newton, tre pennelli e incominci a provare? Sono sicura che ti divertiresti e ci sono tante cose che puoi dipingere non necessariamente complicate ma che possono darti ugualmente grandi soddisfazioni.

    Mem, ho appena scoperto cosa hai fatto!!!
    Hai riprodotto un mio acquarello su stoffa!
    Non me lo sarei mai immaginato che ti riferivi ad una cosa del genere, e il tuo esperimento è a dir poco stupefacente!...
    Non sò come esprimerti la mia gioia ma, sappi che mi hai veramente stupita.
    grazie ♥
    bacio grande anche a te.

    Ciao Vania!...
    non potevi non adorare gli acquarelli, la tua sensibilità, evidente nei tuoi lavori, è affine alle velature delicate che possono nascere da questa pittura!
    baci colorati :)

    Ciao Pat, benvenuta!
    ti ringrazio molto!
    A presto.

    RispondiElimina
  10. Ciao! Ho visto un tuo splendido acquarello sul blog di Laura , mi ha colpito molto... Adoro gli alberi,sai...
    Sono contenta di poter vedere i tuoi lavori.

    un caro saluto:Manka

    RispondiElimina
  11. Benvenuta Manka, mi fa molto piacere conoscerti, ho visto il tuo blog e i tuoi lavori: davvero splendidi!
    grazie.
    un caro saluto anche a te.

    Dimenticavo, ragazze... un Felice Nuovo Anno a tutte voi :)

    RispondiElimina
  12. mi sembra di entrare nella tiepida primavera che s'affaccia a maggio, con i papavari che scaldano il cuore ed il profumo dell'erba in una pace assoluta....mentre ora fuori è grigio e freddo
    è splendido e ammirarlo è un piacere! grazie per averlo postato!

    felice anno nuovo anche a te
    un forte abbraccio
    cathy

    RispondiElimina
  13. Grazie del consiglio Lory ma ho tante di quelle idee in testa! Il problema è come sempre che mi piacerebbe fare tutto, leggere mille libri alla volta, provare mille cose diverse...mi sa che non cambierò mai!
    Per il momento vorrei iniziare a smaltire un po' di stoffine altrimenti mi sa che prima o poi devo uscire di casa per far spazio a loro ;)
    Kiss
    Micky

    RispondiElimina
  14. Sempicemente delizioso; è molto delicato, ma colpisce subito :)
    Complimentissimi.

    RispondiElimina
  15. Ciao ragazze, scusate la mia assenza!

    Cathy, grazie... se ti ho scaldato il cuore ne sono davvero felice. La tua immagine ha dato gioia anche a me.
    Un abbraccio grande!

    Micky, tanti baci :)

    Grazie mille, Lory! a presto...

    RispondiElimina
  16. Ciao Loryan!!!
    E' un po' che non posti lavori ,,,mi sono detta :" chissa' cosa stara' macchinando"?.....
    ti mando un bacione
    Vania

    RispondiElimina
  17. Ciao Vania!!...
    oh, ma niente, che devo macchinare!!
    ...figurati :)

    Sono cambiate alcune cose e ho un "attimo" di difficoltà a dedicarmi alle cose che mi piacciono.

    Ma spero di tornare a tempo pieno!

    Un bacio anche a te e grazie!

    RispondiElimina
  18. sei un'artista con la A maiuscola...mamma che meraviglia...e ho visto anche la meraviglia prodotta da Mem!

    RispondiElimina
  19. Donatella, grazie!!!...
    Sei molto gentile!

    Mem è davvero brava con i colori e gli esperimenti tessili!

    A presto.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Coniglietto di Panno - Tutorial

Coniglietto di panno Tutorial
Loryan Corona
Manuale di Cucito Creativo  Aprile 2009 – Nuova Edizione 2011


Clicca qui sotto, per guardare o scaricare il tutorial in PDF!
Coniglietto di Panno by LoryanCorona on Scribd

Un coniglietto di stoffa facile da realizzare con questo tutorial gratuito da scaricare e stampare.


Tempo di realizzazione: massimo 1ora e trenta minuti

Adatto a bambini dai tre anni in su.

Questo coniglietto può essere facilmente realizzato in pannolenci di buona qualità, oppure in feltro non troppo spesso, o in pile e stoffe simili, non rigide e leggermente elastiche.

Materiale occorrente:

- Stoffa di panno o similare, nel colore preferito: bianco, marrone, grigio, etc.

- Stoffa di panno (o similare) nel colore rosa-carne per le orecchie.

- Filo in tinta con il panno

- Un pezzo di imbottitura ecologica per imbottire il coniglietto.

- Una “ciocca” di pura lana a fibre intere, per la coda.

- Un paio di “perline” colore rosso-arancio per gli occhi.

- Modello del coniglietto di…

Manuale Tessuti (Conoscere le fibre e i trattamenti)

Ecco un pratico manuale, utile per conoscere le caratteristiche dei diversi tessuti.
Con una descrizione dei simboli, presenti sulle etichette, che riguardano i trattamenti dei capi tessili, sia d'abbigliamento che d'arredamento.
È presente anche una tabella dove sono elencate le abbreviazioni dei nomi dei tessuti.

Potete scaricarlo, cliccando su "Scribd" (sulla barra inferiore del documento, a sinistra), ed anche stamparlo se preferite.
Manuale Tessuti


http://it.wikipedia.org/wiki/Tessuto


Palla di Stoffa con Sonaglio - Tutorial

Palla di Stoffa con Sonaglio




materiali:
- felpa (vari colori) - imbottitura sintetica - un piccolo ovetto di plastica morbida (del tipo di quelli che contengono le sorpresine all’interno delle uova di cioccolata) - piccole biglie, o pietre, o piombini, da inserire all’interno dell’ovetto di plastica - scotch da imballaggio per sigillare bene l’ovetto che costituirà il sonaglio


esecuzione:
Preparare il sonaglio da inserire al centro della palla. Personalmente utilizzo i piombini: ne metto circa 5 all’interno. Applicate lo scotch lungo la linea di chiusura dell’ovetto, in modo che i lavaggi in lavatrice della palla di stoffa non compromettano il funzionamento del sonaglio… facendo entrare dell’acqua!
Fotocopiare il modello dell’ellisse. Potete riportarlo su cartoncino: è più comodo poi da appoggiare sulle stoffe pesanti come la felpa, la ciniglia, ecc. …per disegnarne il motivo. Ritagliate: servono n. 6 forme ellittiche di stoffa.
Cucire fra loro le 6 forme. Per rendere la palla più resistente potete …