Passa ai contenuti principali

Sciopero delle donne - 25 Novembre 2013


"Sciopero è la parola suggestiva - ma scomoda – che ha contaminato la nostra campagna politica contro il femminicidio in tutti questi mesi. “Come possiamo attuarlo?” ci avete chiesto, in decine e decine di mail. E come averne la copertura sindacale e l’agibilità senza incorrere in sanzioni e procedimenti disciplinari, o peggio ancora, in licenziamenti?

Anarkikka



 
Care amiche, care compagne, car@ tutt@,
per chiarezza è utile sapere che nessuno sciopero propriamente detto è stato proclamato da Cgil, Cisl e Uil. Come esempio, citiamo dal sito della Cgil che, per lunedì prossimo 25 novembre “invita le lavoratrici e i lavoratori a partecipare alla Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, nel quadro di una vasta e articolata mobilitazione nazionale, che vede i territori impegnati con iniziative sindacali unitarie fuori e dentro i luoghi di lavoro”. Nel frattempo, i sindacati di base Usi e Slai Cobas per il Sindacato di classe hanno invece indetto lo Sciopero. Ecco dove e come si articolerà: a Palermo, nella scuola, al Policlinico, nelle cooperative sociali; a Taranto tra..."

continua a leggere qui

 ..."Insomma, si può fare. E allora usciamo e fermiamoci nei luoghi di lavoro, garantiti e precari, usciamo di casa e dalle incombenze quotidiane di cura, assistenza e quant’altro (chiedendo anche agli uomini , almeno per quel giorno, di fare loro ciò che noi facciamo d’abitudine!). Facciamo pesare la nostra assenza e facciamo tutto questo in rosso, così che anche chi non potrà fermarsi neanche per dieci minuti darà un segnale visibile - con foulards, guanti, cappelli, giacche di quel colore - e di identità, come abbiamo voluto fare noi con le magliette disegnate da Anarkikka. Esponiamo ovunque drappi, tappeti, stoffe rosse: uniamo il paese con il filo rosso della forza e della protesta!
Di tutto questo, poi, mandateci le foto così avremo un racconto collettivo del 25 novembre e chi vuole può..."  continua a leggere qui




Credits:
Novembre 2013 Anarkikka for Lo Sciopero delle donne.

Testi, illustrazione e grafica di Stefania Spanò  (Anarkikka)




Commenti

Post popolari in questo blog

Coniglietto di Panno - Tutorial

Coniglietto di panno Tutorial
Loryan Corona
Manuale di Cucito Creativo  Aprile 2009 – Nuova Edizione 2011



Il TUTORIAL in PDF del Coniglietto di Panno è disponibile sullo shop ETSY








This work is licensed under a licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.



Palla di Stoffa con Sonaglio - Tutorial

Palla di Stoffa con Sonaglio




materiali:
- felpa (vari colori) - imbottitura sintetica - un piccolo ovetto di plastica morbida (del tipo di quelli che contengono le sorpresine all’interno delle uova di cioccolata) - piccole biglie, o pietre, o piombini, da inserire all’interno dell’ovetto di plastica - scotch da imballaggio per sigillare bene l’ovetto che costituirà il sonaglio


esecuzione:
Preparare il sonaglio da inserire al centro della palla. Personalmente utilizzo i piombini: ne metto circa 5 all’interno. Applicate lo scotch lungo la linea di chiusura dell’ovetto, in modo che i lavaggi in lavatrice della palla di stoffa non compromettano il funzionamento del sonaglio… facendo entrare dell’acqua!
Fotocopiare il modello dell’ellisse. Potete riportarlo su cartoncino: è più comodo poi da appoggiare sulle stoffe pesanti come la felpa, la ciniglia, ecc. …per disegnarne il motivo. Ritagliate: servono n. 6 forme ellittiche di stoffa.
Cucire fra loro le 6 forme. Per rendere la palla più resistente potete …

Bamboline di Lana avvolta - Tutorial

Clicca qui sotto, per guardare o scaricare il tutorial in PDF!



Bamboline di Lana avvolta
MATERIALE OCCORRENTE:
- Cartoncino, gomitoli di lana.


REALIZZAZIONE:
Tagliate un cartoncino resistente di misura cm 10 x 14.

Scegliete un colore di filato di lana; oppure due colori  
se preferite la bambolina in toni sfumati o contrastanti.



N.B. Anche se il 
colore scelto sarà uno solo, disporre 
di due gomitoli 
dello stesso colore velocizzerà il 
lavoro: 
avvolgerete il 
doppio di filo ad 
ogni giro.


Le legature intorno al collo, ai polsi e alla vita: si fanno due giri prima di fare i nodi.
Unite le punte dei due colori per accostare i due fili e iniziate il lavoro tagliandone circa 30 cm.
Quindi avvicinate questo pezzo al bordo più corto del cartoncino (sulla parte superiore) e includetelo, successivamente, nell'avvolgimento.

Cominciate ad avvolgere il filo (sempre doppio) attorno al lato lungo del cartoncino, lasciando che il capo sporga un pò.
Nell'avvolgere il filo non tirate troppo: mantenete i …